III di Quaresima – In famiglia

Commento al Vangelo del 31/03/2019
31 Marzo 2019
IV di Quaresima – In famiglia
31 Marzo 2019

III di Quaresima – In famiglia

Famiglia Chiesa domestica

PREGHIERA

Signore Gesù, ti ringraziamo

per il dono di essere una famiglia!

Vivendo giorno dopo giorno l’uno al fianco dell’altro, ci accorgiamo di quanti talenti, quante qualità ciascuno di noi è deposita­rio!

Ognuno ha, infatti, qualcosa di unico,

originale, meraviglioso da offrire.

Sappiamo che i nostri doni, le attitudini,

le capacità non sono solo per noi stessi.

Tu ci chiami, infatti,

a condividere ciò che abbiamo e che siamo

con coloro che poni sul nostro cammino.

Portare frutto significa proprio questo:

condividere i tuoi doni

senza tendere al risparmio,

così da poter sperimentare

che nella tua economia d’amore

ciò che doniamo

ce lo ritroviamo moltiplicato al centuplo,

mentre ciò che tratteniamo va perduto!

Vediamo intorno a noi tanti bisogni e pover­tà:

c’è chi è povero di stima, di gioia,

di amicizia vera.

In questa settimana ci impegniamo allora

a donare stima, a chi di sé ne ha poca;

attenzione, a chi passa molte delle sue ore in solitudine; gioia, a chi è nella tristezza.

Amen

Impegno

In questa terza settimana di Quaresima scegliamo di guardare in profondità coloro che abbiamo intorno a noi, e – laddove vediamo uno sguardo abbassato o triste – ci impegniamo a portare la nostra stima e il nostro apprez­za­men­to per qualche qualità poco valorizzata, a donare la nostra gioia e la nostra allegria.