07/02/2016
6 Febbraio 2016
LA PAROLA DELLA SETTIMANA Dal Vangelo secondo Luca (Lc 5,1-11)
14 Febbraio 2016

QUARESIMA 2016 “Eterna è la sua misericordia”

La Quaresima è un periodo di 40 giorni di preparazione alla Pasqua.

Perché i giorni sono quaranta? Il numero 40 nella Bibbia misura un periodo di tempo durante il quale il popolo ebreo viene messo alla prova. È un tempo necessario e sufficiente per un cambiamento di rotta. La Chiesa ci chiede di vivere la Quaresima dedicando particolare attenzione a queste cose: Austerità e vigilanza, ascolto e preghiera, digiuno e conversione, memoria del Battesimo, carità e condivisione.

Le ceneri. La Quaresima inizia il mercoledì detto “delle Ceneri”, giorno in cui ci rechiamo in chiesa e accettando l’imposizione delle ceneri, riconosciamo di essere peccatori. Il sacerdote mettendoci un po’ di cenere sulla testa dice: “Convertitevi e credete al Vangelo”. È Il cammino della conversione. Dio “non vuole la morte del peccatore”, dobbiamo confidare nella sua misericordia e prendere all’inizio della Quaresima, la risoluzione di cercare solo il bene. La Quaresima termina la sera del Giovedì Santo prima della Messa “In coena Domini”. 

I progetti della Quaresima: anche quest’anno saranno consegnati i salvadanai per aiutare i missionari nel loro servizio. Siano segno del nostro impegno, un uso giusto delle cose, non cercandoci esigenze di un superfluo, e condividendo con chi ha meno. Quaresima diventi tempo di Fraternità e condivisione.

PROGETTI : 1°Sosteniamo la missione del Mozambico con don Lorenzo, aiutandolo con i poveri, le adozioni di bambini e ragazzi

2°Aiutiamo don Vito Pegolo che si trova in Ecuador, alla costruzione e ampliamento di una cappella della sua missione

3° Un pozzo per un gruppo di bambini e ragazzi in Repubblica Centroafricana, con Suor Renata Disiot di Lugugnana